Category: Campionati
Visite: 199

Serie A1: contro Collecchio arriva il primo sweep dell'anno

Week end da incorniciare le Tecnolaser Europa Blue Girls, che all’esordio sul diamante di Pianorello mettono a segno un’importante doppietta sul Collecchio. Shut-Out back-to-back per Alice Ronchetti e Michelle Floyd.

In una domenica pomeriggio non certo baciata dal sole, a brillare ieri Pianorello sono state le nostre Tecnolaser Europa Blue Girls, autrici della prima, importante doppietta della stagione.

Grazie alla tregua concessa dal pioggia, nonostante le previsioni (meteo) il doppio incontro tra le nostre Tecnolaser Europa Blue Girls e le bianco-blu del Collecchio è riuscito ad andare regolarmente in scena, limitando gli imprevisti al solo breve rinvio del playball (avvenuto alle 14.00 anziché le 13.00).

Certo il clima novembrino non ha resto la vita facile alle due formazioni, le quali hanno tuttavia potuto misurarsi su un terreno di gioco in ottime condizioni grazie al pressoché impeccabile lavoro dei parte dei nostri addetti.

In gara 1 le Tecnolaser Europa Blue Girls si mostrano da subito minacciose, sfiorando il vantaggio già alla prima ripresa, ma è al terzo inning che il parziale si sblocca grazie al singolo di Brandi che porta a casa Trevisan. Mentre Ronchetti, in batteria con Mengoli, gestisce magistralmente l’incontro concedendo pochissimo al lineup avversario (due sole valide e una base ball concesse) la difesa serra le fila e l’attacco rossoblu fa registrare un meraviglioso crescendo - saranno ben 11 le valide messe a segno dall’attacco bolognese in questo primo incontro, tra cui 3 extrabase (doppio di Mattioli, un triplo a testa per Brandi e Trevisan) - che incrementa il divario fino al definitivo 6-0

Per Alice Ronchetti la prima vittoria della stagione giunge quindi impreziosita dalla shut-out, meritato epilogo di un perfetto gioco di squadra tra tutti i reparti rossoblu.

Così come, già dalle sue prime battute, l’epilogo di gara uno non pare essere mai messo seriamente in discussione, nel secondo incontro della giornata è chiaro fin da subito come il copione sia radicalmente cambiato: a essere chiamate in causa dai rispettivi staff sono infatti le lanciatrici straniere - Michelle Floyd per le Tecnolaser Europa Blue Girls, Danielle Stiene per Collecchio - le quali invadono letteralmente la scena per dar vita a un serrato testa a testa nel segno del più perfetto equilibrio.

I due attacchi faticano (e non poco!) e trovare il giusto ritmo, e inning dopo inning si fa sempre più chiaro come la sfida potrà essere vinta solo da chi, nel momento cruciale, riuscirà ad avere il giusto sangue freddo per infliggere il colpo decisivo.

La previsione non viene smentita. Al sesto inning, con due out, è Luna Oliveti a rompere gli indugi e sbloccare il risultato: il giovane esterno bolognese - senza dubbio il battitore più prolifico di questo secondo incontro, autrice di due delle quattro valide complessive messe a segno dalle Tecnolaser Europa Blue Girls - colpisce un profondo doppio che spinge a casa Parisi per l’1-0.

A Collecchio resta dunque una sola, ultima chance per ribaltare le sorti dell’incontro, e va certo riconosciuto alle nostre avversarie il merito di non aver accettato il verdetto fino all’ultimissimo momento. Sempre con due out Collecchio si porta infatti letteralmente a un passo dal pareggio: Savane (subentrata come pinch runner a Stiene, che conquista la seconda base su un errore della difesa rossoblu) ruba la terza e prosegue la propria corsa verso casa base sfruttando l’assistenza imprecisa di Mengoli. Lo scontro con Trevisan, sbilanciata nel tentativo di intercettare l’assistenza, rallenta significativamente la corsa della bianco-blu, che  grazie alla perfetta assistenza di Minardi (esterno sinistro) subisce l’eliminazione a casa base che chiude definitivamente l’incontro.

Michelle Floyd imita la compagna Ronchetti guadagnandosi la vittoria con shut-out, firmando ancora una volta una prestazione eccellente i cui numeri parlano chiaro: 7 inning lanciati, 1 valida, 1 base ball, 13 strikeout.

Lo sweep messo a segno su Collecchio permette alle Tecnolaser Europa Blue Girls di mantenere uno stretto contatto con la testa della classifica e proietta al meglio le ragazze di Marina Centrone alla prossima, serrata serie di sfide a dir poco cruciali ai fini della classifica. Sabato prossimo le rossoblu sono infatti attese sul campo di Bollate: a seguire, nell’ordine, gli appuntamenti saranno sul campo del Forlì e in casa (a Casteldebole) contro Saronno.